Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Omosessualità e suicidio.

Immagine
“L’Italia è un Paese libero ma esiste l’omofobia e chi ha questi atteggiamenti deve fare i conti con la propria coscienza.”. Sono le parole scritte dal ragazzo che si è suicidato a Roma sabato notte.

Nell’opinione comune il suicidio viene considerato come l’estrema conseguenza di un dolore troppo grande da sopportare. Il suicida è una vittima innocente e le ragioni del suo gesto sacrosante, soprattutto quando si tratta di strumentalizzarle per i propri obiettivi politici.

Anch’io ho pensato più volte al suicidio. Non l’ho mai tentato.

Ogni volta che i giornali parlano di un ragazzo omosessuale che si toglie la vita, penso a quell’angoscia che ho provato anch’io. E’ un desiderio di scomparire, di non esistere più. In particolare penso al suicidio di una persona a me estremamente vicina. Ricordo benissimo che quando avvenne ero anch’io tormentato dallo stesso desiderio, farla finita. Ricordo che ne avevo appena parlato ad un sacerdote. Il giorno successivo quando ricevetti la notizia…

Con Maria oltre il deserto! (Preghiera a Maria)

Immagine
Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». (Gv 19, 26.)

“Io sono vostra Madre e non posso lasciarvi soli nel vagare e nel peccato.”(Medjugorje, 25 giugno 2013)

Maria dalle Tue mani riceverò la grazia che desidero.

Teneramente sei entrata nella mia vita fin da quando ero piccolo e ogni volta sono rimasto affascinato dalla tua bellezza, dalla tua pace, dalla consolazione e dalla maternità che la tua presenza effonde. Chissà perché io, forse per la fame di paternità, non mi sono ancora preso cura di te.

Tu sei la mia mamma. Nel tuo utero io posso essere generato nuovamente. Immerso nella Grazia di cui sei piena, mi darai alla Luce, un’altra volta. Dal tuo seno potrò succhiare il tepore che solo una mamma può dare. Calma la mia fame d’amore!

Tu mi porti al Padre. Parlami di Lui, del tuo amore per Lui e del Suo per te. Non ho mai sentito parole di amore verso mio papà, sol…